CALL PER PROGETTO SGUARDI CRITICI SULLA DANZA CONTEMPORANEA. Un laboratorio universitario In collaborazione con ArtemisDanza e la rivista Danza&Danza


CALL PER PROGETTO


SGUARDI CRITICI SULLA DANZA CONTEMPORANEA.


Un laboratorio universitario


27 maggio 2022


 SGUARDI CRITICI SULLA DANZA CONTEMPORANEA. Un laboratorio universitario

In collaborazione con ArtemisDanza e la rivista Danza&Danza

RIVOLTO A MAX 20 STUDENTI E STUDENTESSE DEL DIPARTIMENTO DUSIC, UNIVERSITA DI PARMA, CHE ABBIANO SVOLTO ALMENO UN ESAME RIGUARDANTE IL TEATRO E LE ARTI PERFORMATIVE

SCADENZA 6 GIUGNO 2022

La Compagnia Artemis Danza propone, nei mesi di giugno e luglio 2022, Intersezioni & NEXT Generation, rassegne di danza e arti performative ambientate in location non teatrali e suggestive di Parma e provincia (in fondo il calendario).

Grazie agli accordi con il  CAPAS e con la professoressa Roberta Gandolfi e alla collaborazione  della rivista Danza&Danza, nascerà quest’anno “Sguardi critici sulla danza contemporanea” un laboratorio di visione e scrittura offerto da Artemis Danza.

Si tratta di stimolare l’incontro fra le giovani generazioni e le proposte della danza contemporanea  creando una sorta di redazione critica in erba, che si misuri con almeno 3 degli spettacoli in rassegna (29 giugno, 2 luglio e 3 luglio, cfr. il calendario qui di seguito) e ne restituisca una propria visione competente ma anche personale, in forma di recensioni per pubblicazione on-line: quelle giudicate più interessanti saranno pubblicate sul sito web di Danza & Danza in apposita rubrica dedicata alla formazione dello sguardo critico.

La Compagnia Artemis Danza offre ai partecipanti un breve ma denso percorso di formazione e confronto, che sarà condotto dalla giornalista Maria Luisa Buzzi – studiosa, critica di danza e direttrice della storica rivista Danza&Danza – e da Monica Casadei direttrice artistica e coreografa di Artemis Danza . Il percorso si articola in due incontri, il primo in presenza e il secondo a distanza:

10 giugno orari  e aula da definirsi: 3-4 ore di formazione con Maria Luisa Buzzi sui temi: “Analisi simbolica di uno spettacolo di danza. Nozioni di scrittura critica, funzione della critica, il giornalismo di danza” e un’ora di presentazione della rassegna e delle compagnie a cura di Monica Casadei.

4 luglio, incontro di follow up e discussione di confronto con Maria Luisa Buzzi, via Zoom o altra piattaforma digitale, relativo alla visione dei 3 spettacoli sopra elencati (2 ore in orario da stabilirsi).

La Compagnia Artemis Danza offrirà inoltre ai partecipanti l’ingresso gratuito a tutti gli spettacoli in programma e, in caso di necessità, potrà assistere i partecipanti nel raggiungimento delle location fuori città.

Il CAPAS riconoscerà 2 CFU di crediti liberi (spendibili ad esempio sull’area TIROCINIO) agli studenti che hanno preso parte al progetto e avranno inviato almeno 3 recensioni (di qualunque degli spettacoli), e 1 cfu a chi avrà invece inviato 1 o 2 recensioni.

L’iscrizione alla call potrà essere effettuata scrivendo alla mail intersezioni@artemisdanza.com entro la mezzanotte di lunedì  6 giugno. Il laboratorio partirà se vi saranno un minimo di  studenti interessati, entro il 7 giugno saranno messi a punto i dettagli informativo

Rimaniamo a disposizioni per ulteriori chiarimenti.   Per contatti:

CRISTINA BASONI      Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei http://www.artemisdanza.com

B.go della Salnitrara, 10 – 43121 Parma

Tel. +39 0521 798282

Mob. +39 347 9755169

 

 

CALENDARIO DI INTERSEZIONI 2022

Dom 19-giu h 18.30

Collecchio – Antica Corte di Giarola

 

Night wolves – Naturalis Labor (coreo Luciano Padovani)

Zato & Ichi – ASMED Balletto di Sardegna (Coreo V.Russo L. Delfino)

M3 – Rodan Project (coreo Camilla Negri)

 

26-giu h 21.30

Salsomaggiore Terme – arena estiva Parco Mazzini

 

Circus – Artemis Danza (coreo M Casadei)

 

29-giu h 21.30

Parma – Museo Cinese

Microdanze – Fondazione Nazionale della danza / ATERBALLETTO

E pur si muove- (coreo Hélias Tur-Dorvault

Pensieri di carta –(coreo Francesca Lattuada)

The Wound/ Archive of western Images (coreo Pietro Marullo)

TOMOE DAIKO Esibizione Tamburi Giapponesi Taiko

 

02-lug h 18.30

Medesano – La Caplèra

Romanza, Le Jardin – Twain (coreo Loredana Parrella)

M-ETA-MORFOSI – Artemis (coreo Christian Pellino)

Amabili resti – Compagnia Simona Bucci (coreo Françoise Parlanti)

 

03-lug  h 21.30

Parma – Teatro al Parco – arena estiva

(in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti)        

Paesaggio d’interni – Balletto Civile (coreo M.Lucenti)

Chenapan  – Cie MF (coreo Francesco Colaleo, Maxime Freixas)

Nessuno Parlava/Prologo di Orgia – Artemis Danza (regia Agostino Rocca, Coreo Costanza Leporatti)

 

07-lug h 21.30

Parma – Cortile della Casa nel Parco

So close do far – Fattoria Vittadini (coreo Pieradolfo Ciulli e Chiara Ameglio)

Momento – Zerogrammi (coreo Stefano Mazzotta)

Alfa (studio1) – Artemis Danza (coreo Jessica D’Angelo)

 

09-lug h 18.30

Noceto  – Castello della Musica

Kurup – Cornelia (Coreo Nicolas Grimaldi Capitello)

1SELF  – Altra Danza – (coreo Sara Mitula e Giada Ferruli)

Boh – Altra Danza – Coreografia Marika Mascoli

LIFE – Atzewi Danza Company (coreo Alex Atzewi)

Esibizione danza aerea a cura di NDC

 

31-lug h.18.30

Fornovo TaroPiazza Matteotti (speciale per bambini)

Io, Pinocchio – ASMED Balletto di Sardegna (coreo Sara Pischedda)

Soffi d’Aria – Artemis Danza-Compagnia M.me Rebiné (regia Andrea Brunetto, coreo Silvia Di Stazio)

 

La rassegna prevede anche 4 date a metà settembre il cui programma è in fase di definizione


Il Coro dell'Università di Parma al virtual choir europeo

Il Coro dell'Università di Parma al virtual choir europeo

3 luglio 2020


Il nostro Coro Ildebrando Pizzetti ha accolto l’invito del Collegium Musicum Almae Matris, Coro e Orchestra dell’Università di Bologna, partecipando alla registrazione di un virtual choir, cui hanno preso parte i cori di undici Atenei italiani ed europei.

Sotto la direzione di  Ilaria Poldi, ha eseguito il “Gaudeamus igitur”, inno cantato dagli universitari di tutto il mondo. Il risultato è un emozionante coro europeo che va da Parigi a Coimbra, da Parma a Innsbruck e oltre.

qui il link al virtual choir!