CALL PER PROGETTO SGUARDI CRITICI SULLA DANZA CONTEMPORANEA. Un laboratorio universitario In collaborazione con ArtemisDanza e la rivista Danza&Danza


CALL PER PROGETTO


SGUARDI CRITICI SULLA DANZA CONTEMPORANEA.


Un laboratorio universitario


27 maggio 2022


 SGUARDI CRITICI SULLA DANZA CONTEMPORANEA. Un laboratorio universitario

In collaborazione con ArtemisDanza e la rivista Danza&Danza

RIVOLTO A MAX 20 STUDENTI E STUDENTESSE DEL DIPARTIMENTO DUSIC, UNIVERSITA DI PARMA, CHE ABBIANO SVOLTO ALMENO UN ESAME RIGUARDANTE IL TEATRO E LE ARTI PERFORMATIVE

SCADENZA 6 GIUGNO 2022

La Compagnia Artemis Danza propone, nei mesi di giugno e luglio 2022, Intersezioni & NEXT Generation, rassegne di danza e arti performative ambientate in location non teatrali e suggestive di Parma e provincia (in fondo il calendario).

Grazie agli accordi con il  CAPAS e con la professoressa Roberta Gandolfi e alla collaborazione  della rivista Danza&Danza, nascerà quest’anno “Sguardi critici sulla danza contemporanea” un laboratorio di visione e scrittura offerto da Artemis Danza.

Si tratta di stimolare l’incontro fra le giovani generazioni e le proposte della danza contemporanea  creando una sorta di redazione critica in erba, che si misuri con almeno 3 degli spettacoli in rassegna (29 giugno, 2 luglio e 3 luglio, cfr. il calendario qui di seguito) e ne restituisca una propria visione competente ma anche personale, in forma di recensioni per pubblicazione on-line: quelle giudicate più interessanti saranno pubblicate sul sito web di Danza & Danza in apposita rubrica dedicata alla formazione dello sguardo critico.

La Compagnia Artemis Danza offre ai partecipanti un breve ma denso percorso di formazione e confronto, che sarà condotto dalla giornalista Maria Luisa Buzzi – studiosa, critica di danza e direttrice della storica rivista Danza&Danza – e da Monica Casadei direttrice artistica e coreografa di Artemis Danza . Il percorso si articola in due incontri, il primo in presenza e il secondo a distanza:

10 giugno orari  e aula da definirsi: 3-4 ore di formazione con Maria Luisa Buzzi sui temi: “Analisi simbolica di uno spettacolo di danza. Nozioni di scrittura critica, funzione della critica, il giornalismo di danza” e un’ora di presentazione della rassegna e delle compagnie a cura di Monica Casadei.

4 luglio, incontro di follow up e discussione di confronto con Maria Luisa Buzzi, via Zoom o altra piattaforma digitale, relativo alla visione dei 3 spettacoli sopra elencati (2 ore in orario da stabilirsi).

La Compagnia Artemis Danza offrirà inoltre ai partecipanti l’ingresso gratuito a tutti gli spettacoli in programma e, in caso di necessità, potrà assistere i partecipanti nel raggiungimento delle location fuori città.

Il CAPAS riconoscerà 2 CFU di crediti liberi (spendibili ad esempio sull’area TIROCINIO) agli studenti che hanno preso parte al progetto e avranno inviato almeno 3 recensioni (di qualunque degli spettacoli), e 1 cfu a chi avrà invece inviato 1 o 2 recensioni.

L’iscrizione alla call potrà essere effettuata scrivendo alla mail intersezioni@artemisdanza.com entro la mezzanotte di lunedì  6 giugno. Il laboratorio partirà se vi saranno un minimo di  studenti interessati, entro il 7 giugno saranno messi a punto i dettagli informativo

Rimaniamo a disposizioni per ulteriori chiarimenti.   Per contatti:

CRISTINA BASONI      Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei http://www.artemisdanza.com

B.go della Salnitrara, 10 – 43121 Parma

Tel. +39 0521 798282

Mob. +39 347 9755169

 

 

CALENDARIO DI INTERSEZIONI 2022

Dom 19-giu h 18.30

Collecchio – Antica Corte di Giarola

 

Night wolves – Naturalis Labor (coreo Luciano Padovani)

Zato & Ichi – ASMED Balletto di Sardegna (Coreo V.Russo L. Delfino)

M3 – Rodan Project (coreo Camilla Negri)

 

26-giu h 21.30

Salsomaggiore Terme – arena estiva Parco Mazzini

 

Circus – Artemis Danza (coreo M Casadei)

 

29-giu h 21.30

Parma – Museo Cinese

Microdanze – Fondazione Nazionale della danza / ATERBALLETTO

E pur si muove- (coreo Hélias Tur-Dorvault

Pensieri di carta –(coreo Francesca Lattuada)

The Wound/ Archive of western Images (coreo Pietro Marullo)

TOMOE DAIKO Esibizione Tamburi Giapponesi Taiko

 

02-lug h 18.30

Medesano – La Caplèra

Romanza, Le Jardin – Twain (coreo Loredana Parrella)

M-ETA-MORFOSI – Artemis (coreo Christian Pellino)

Amabili resti – Compagnia Simona Bucci (coreo Françoise Parlanti)

 

03-lug  h 21.30

Parma – Teatro al Parco – arena estiva

(in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti)        

Paesaggio d’interni – Balletto Civile (coreo M.Lucenti)

Chenapan  – Cie MF (coreo Francesco Colaleo, Maxime Freixas)

Nessuno Parlava/Prologo di Orgia – Artemis Danza (regia Agostino Rocca, Coreo Costanza Leporatti)

 

07-lug h 21.30

Parma – Cortile della Casa nel Parco

So close do far – Fattoria Vittadini (coreo Pieradolfo Ciulli e Chiara Ameglio)

Momento – Zerogrammi (coreo Stefano Mazzotta)

Alfa (studio1) – Artemis Danza (coreo Jessica D’Angelo)

 

09-lug h 18.30

Noceto  – Castello della Musica

Kurup – Cornelia (Coreo Nicolas Grimaldi Capitello)

1SELF  – Altra Danza – (coreo Sara Mitula e Giada Ferruli)

Boh – Altra Danza – Coreografia Marika Mascoli

LIFE – Atzewi Danza Company (coreo Alex Atzewi)

Esibizione danza aerea a cura di NDC

 

31-lug h.18.30

Fornovo TaroPiazza Matteotti (speciale per bambini)

Io, Pinocchio – ASMED Balletto di Sardegna (coreo Sara Pischedda)

Soffi d’Aria – Artemis Danza-Compagnia M.me Rebiné (regia Andrea Brunetto, coreo Silvia Di Stazio)

 

La rassegna prevede anche 4 date a metà settembre il cui programma è in fase di definizione


Esito del laboratorio didattico 2021-22 del CUT dell'Università di Parma - Chiesa di San Rocco sabato 4 giugno

Esito del laboratorio didattico 2021-22 del CUT dell'Università di Parma - Chiesa di San Rocco sabato 4 giugno

27 maggio 2022


CRONACHE DI VITE NON RICHIESTE  

Esito del laboratorio didattico 2021-22 del CUT dell’Università di Parma

 

Nella suggestiva cornice della Chiesa di San Rocco, in Via dell’Università 8/A, sabato 4 giugno alle ore 19.00 avrà luogo l’esito finale del laboratorio didattico dell’anno accademico 2021-22 del CUT – Centro Universitario Teatrale dell’Università di Parma.

Gli studenti del CUT, provenienti da tutte le aree disciplinari dell’Ateneo, metteranno in scena un testo di teatro didascalico Cronache di vite non richieste, testo e regia di Claudia Marianna Setaro Russo.

Tra le navate dei pilastri della Cappella Universitaria immagini e relazioni tratte del quotidiano faranno calare lo spettatore in un racconto generazionale caratterizzato da un frenetico susseguirsi di atteggiamenti, modi di porsi, attitudini e abitudini spesso in cortocircuito tra loro.

Tutto ciò è reso possibile grazie alla collaborazione sinergica tra la Cappella Universitaria Chiesa di San Rocco, l’Associazione Culturale San Rocco e il CAPAS dell’Università di Parma.

 

L’ingresso è libero e gratuito.

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo e-mail direttivocut@gmail.com

 

In calce alla pagina la locandina a cura di Rosa Giulia Ragazzo


Concili-Azione: una ricerca rivolta alla comunità universitaria di Parma promossa da CUG in collaborazione con CAI

Concili-Azione: una ricerca rivolta alla comunità universitaria di Parma promossa da CUG in collaborazione con CAI

26 maggio 2022


Concili-Azione: una ricerca rivolta alla comunità universitaria di Parma promossa da CUG in collaborazione con CAI.

Il CUG – Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni dell’Università di Parma in collaborazione con il CAI – Centro Accoglienza e Inclusione dell’Ateneo sta conducendo una ricerca-azione, rivolta a studenti/studentesse, personale tecnico e amministrativo e docenti dell’Ateneo, che ha l’obiettivo di mappare la presenza e i bisogni di caregivers e genitori appartenenti alla comunità Universitaria di Parma.

La partecipazione è volontaria e il contributo di tutti è essenziale in quanto l’esito della ricerca stimolerà riflessioni utili alla definizione di azioni che potranno essere inserite nel prossimo Piano delle Azioni Positive di Ateneo.

Per partecipare alla ricerca studenti/studentesse, personale tecnico e amministrativo e docenti dell’Ateneo sono invitati alla compilazione di un questionario online rigorosamente anonimo che rimarrà attivo fino al 13 giugno 2022.

Per chi desidera compilare il questionario è possibile utilizzare il link:

http://sondaggi.unipr.it/index.php/452513?lang=it

Per ​maggiori informazioni è possibile scrivere a: cug@unipr.it


Rassegna Corale "Gaudeamus in Musica" organizzata dal Coro "Ildebrando Pizzetti" dell'Università di Parma

Rassegna Corale "Gaudeamus in Musica" organizzata dal Coro "Ildebrando Pizzetti" dell'Università di Parma

26 maggio 2022


Ritorna la Rassegna Corale “Gaudeamus in Musica” organizzata dal Coro “Ildebrando Pizzetti” dell’Università di Parma.

Il Coro “Ildebrando Pizzettidell’Università di Parma presenta la XIII edizione della rassegna corale Gaudeamus in Musica, che riprende il filo interrotto da due anni di pandemia con un calendario di tre appuntamenti estivi.

L’iniziativa è patrocinata dal Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo – CAPAS dell’Università di Parma, dal Comune di Parma, dal Conservatorio “A. Boito” di Parma e dall’Associazione Emiliana Romagnola Cori – AERCO.

Tutti gli appuntamenti sottoelencati sono ad ingresso libero e gratuito.

 

28 maggio 2022

ore 18.00 CSAC – Abbazia di Valserena

Via Viazza di Paradigna 1 – Parma

Coro “Ildebrando Pizzetti” dell’Università di Parma

Il Coro “ Ildebrando Pizzetti” diretto da Ilaria Poldi si esibirà alla Certosa di Valserena, cornice di un concerto intitolato “Vox Humana“, dialogo musicale tra la voce del Coro e quella del sax suonato da Massimo Ferraguti. Il programma prevede l’esecuzione di polifonia vocale, in dialogo continuo con il sassofono soprano che interviene improvvisando

 

4 giugno 2022

ore 17.00 – Chiesa di San Vitale

Via Repubblica 3 – Parma

Coro del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma

Presso la Chiesa di San Vitale, il Coro della Classe di Esercitazioni corali della Prof.ssa Poldi del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, eseguirà brani tratti dal repertorio inglese del ‘900 con autori quali Britten, Vaughan Williams, Howells. Alcuni composizioni organistiche faranno da corollario alle parti corali. Gli esecutori provengono dalle classi strumentali e vocali del Conservatorio di Parma.

 

18 giugno 2022

ore 21.00 – Chiesa di San Alessandro

Via Garibaldi 14 – Parma

Coro Giovanile dell’Emilia Romagna e Coro Cor de’ Vocali

Nella cornice della Chiesa di San Alessandro si incontreranno su compagini giovanili: il Coro Giovanile dell’Emilia Romagna diretto da Daniele Sconosciuto e il Coro Cor de’ Vocali diretto da Leonardo Morini. Due formazioni composte da giovani cantori i quali affronteranno repertori diversi che spazieranno dalla polifonia antica a quella moderna.

 

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo e-mail coro@unipr.it


TEATRO REGIO 17 maggio 2022 convegno aperto agli studenti: Impresa e competitività tra cultura e innovazione: cogliere la sfida del cambiamento.

TEATRO REGIO 17 maggio 2022 convegno aperto agli studenti: Impresa e competitività tra cultura e innovazione: cogliere la sfida del cambiamento.

12 maggio 2022


Impresa e competitività tra cultura e innovazione: cogliere la sfida del cambiamento. Il modello “creative driven” da Parma 2020+21

Parma, martedì 17 maggio 2022

Ridotto del Teatro Regio

Ore 15.00 – 18.00

In un incontro aperto al pubblico e agli studenti dell’Ateneo il 17 maggio 2022 dalle 15.00 alle 18.00 al Ridotto del Teatro Regio si parlerà del modellocreative driven” da Parma 2020+21, approccio di metodo che caratterizza imprese capaci di rinnovarsi grazie alla contaminazione tra cultura e capitale umano. Parma ha sperimentato questo modello grazie a un percorso pilota nell’ambito di Capitale Italiana della Cultura.

Per maggiori informazione e per il programma dettagliato si rimanda al link https://parma2021.it/it/impresa-e-competitivita-tra-cultura-e-innovazione-cogliere-la-sfida-del-cambiamento/

Gli studenti interessati a partecipare all’incontro devono prenotarsi  tramite app Parma 2020 oppure inviando una mail di pre-comunicazione e di conferma di presenza all’indirizzo mail: staff@parma2021.it

L’evento sarà trasmesso in live streaming sul canale youtube di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021.


CAPAS lunedì 9 maggio ore 18.30 presentazione del volume “PARMA IN UN ISTANTE. Immagini e sguardi sulla città al tempo del Covid-19"

CAPAS lunedì 9 maggio ore 18.30 presentazione del volume “PARMA IN UN ISTANTE. Immagini e sguardi sulla città al tempo del Covid-19"

5 maggio 2022


La Call Photo Contest “PARMA IN UN ISTANTE. Immagini e sguardi sulla città al tempo del Covid-19” promossa nel 2020 dal Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo – CAPAS dell’Università di Parma e dal Comune di Parma, nell’ambito di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, è diventata un volume.

La Call Photo Contest voleva raccontare per immagini la città al tempo del coronavirus ed il progetto era nato come opportunità aperta a tutti i fotografi, professionisti e non, che volevano con uno sguardo o una serie di immagini restituire Parma in un istante, fondendo patrimonio, culture e creatività.

Dalla selezione della Call Photo Contest sarebbe dovuta scaturirne una mostra fotografica collettiva, curata da Federica Veratelli e Jasmine Habcy con la collaborazione di un gruppo selezionato di studenti del corso di Pratiche curatoriali dell’Università di Parma. Ma l’esposizione non è riuscita a vedere la luce, a causa delle ripetute interruzioni dettate dall’emergenza sanitaria.

Il CAPAS, che aveva gestito la Call Photo Contest, non voleva però rinunciare a rendere visibili gli scatti realizzati dai tanti fotografi professionisti e semplici appassionati che avevano risposto all’invito ed erano stati selezionati, né tanto meno ignorare il proficuo lavoro curatoriale degli studenti.

Il CAPAS ha quindi deciso di racchiudere in un volume, non in vendita e stampato in un numero limitato di copie da Grafiche STEP editrice, le fotografie a suo tempo selezionate per l’esposizione.

Lunedì 9 maggio alle ore 18.30 il volume “PARMA IN UN ISTANTE. Immagini e sguardi sulla città al tempo del Covid-19″ sarà distribuito ai fotografi selezionati e ai curatori nella sede del CAPAS in vicolo Grossardi.

La consegna sarà preceduta da una breve presentazione di Federica Veratelli e Jasmine Habcy.

 

La fotografia di copertina è di Alma Beccarelli, Quando ci dicono #restateacasa, Parma 2020.