Il Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo (CAPAS) è un Centro Universitario istituito su proposta di Luigi Allegri. Il Centro ha come funzione primaria sia l’attività di ricerca sulle arti e sullo spettacolo che l’attività di formazione professionalizzante in questi ambiti, in concorso con soggetti pubblici e privati.

Il Centro si pone inoltre come contenitore istituzionale, dal punto di vista dell’organizzazione, della promozione e della gestione amministrativa, delle attività extra e para-curriculari degli studenti che facciano riferimento all’universo artistico, culturale e comunicativo, ritenute di grande interesse anche in una visione globale di attrattività dell’Ateneo.

In questa prospettiva sono entrati a far parte del Centro il Coro “Ildebrando Pizzetti” e l’Orchestra Universitaria. Il Centro ha inoltre istituito ParmAteneo, il giornale online, a cadenza settimanale, totalmente organizzato e scritto dagli studenti dell’Ateneo, che già nei primi due anni di attività ha ottenuto lusinghieri risultati in termini di partecipazione degli studenti e di contatti e di consensi da parte dei lettori. Il CAPAS è formalmente l’editore del giornale e il prof. Allegri ne è il Direttore editoriale, ma la gestione concreta è affidata all’Associazione Hydra, in collaborazione con il Corso di laurea magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale.

Altri soggetti già esistenti che hanno voluto entrare a far parte del CAPAS, per attivare collaborazioni e sinergie, sono stati il MoRE. a Museum of refused and unrealised art projects, il Centro Studi Cittàemilia, promotore del Festival dell’Architettura, e RadiorEvolution, la web-radio degli studenti dell’Ateneo.

Un contatto importante è quello col Comune di Parma per l’istituzione di una Scuola di cinema documentario e sperimentale. La Scuola, organizzata in collaborazione con il Comune di Parma, sarà istituita come corso di Alta formazione dell’Università di Parma, co-gestito da CAPAS e dal Dipartimento di Lettere Arti Storia e Società.