Nuovo laboratorio di musica pop e rock al CAPAS

L’Università di Parma, attraverso il CAPAS – Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo dell’Università di Parma, avvalendosi della collaborazione e dell’impegno di Enzo Miceli, noto musicista e produttore musicale, apre un laboratorio nell’ambito della musica pop e rock rivolto agli studenti che abbiano interesse per la produttività artistica, parte di un più ampio progetto che Miceli intende rivolgere all’intero territorio.

Il progetto vuole creare un punto di riferimento per gli studenti che sono musicisti, cantanti, cantautori, band, autori e compositori di ogni livello e preparazione, per accompagnarli nel loro percorso di approfondimento artistico nell’ambito della musica pop e rock.

La sede è presso il CAPAS (vicolo Grossardi 4, primo piano), che mette a disposizione un’ampia sala prove per gli incontri collettivi di teoria e per le pratiche strumentali e tecniche, che sarà dotata di backline con batteria, amplificatori, pianoforte verticale e pc. Naturalmente la sala prove andrà condivisa con tutte le altre attività presenti nel CAPAS e dunque prenotata per tempo. Di norma gli incontri saranno due volte alla settimana.

Il progetto prevede, in prospettiva, la formazione di band, la creazione di eventi, la produzione di demo che possano mettere in contatto gli studenti-artisti con gli esperti e i rappresentanti dell’industria musicale, al limite la creazione di un’etichetta.

Tutti gli interessati sono invitati alla riunione di presentazione del progetto, fissata per giovedì 2 febbraio, alle ore 15, nella sede del CAPAS, vicolo Grossardi 4, primo piano.

Per ulteriori domande si prega di inviare una e-mail all’indirizzo capas@unipr.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *